martedì 13 novembre 2012

Zuppa Inglese senza lattosio

INGREDIENTI (per una teglia rettangolare 35x20cm):

Per la crema:


4 tuorli d'uovo
160 g zucchero
1 litro di latte ad alta digeribilita' o di soia
80 g farina
30 g di cacao (da aggiungere solo a meta' impasto. Se il cacao e' amaro aggiungere anche un cucchiaio di zucchero a velo)

1 pizzico di vanillina

(per avere piu' informazioni sui prodotti senza lattosio leggi questo post)




Per la base:

2 pacchi di savoiardi (circa 16)


Per la bagna:

100 g alchermes
200 g acqua
100 g zucchero



PROCEDIMENTO:

Preliminari.

-La bagna:

  1. far sciogliere lo zucchero nell'acqua a fuoco basso
  2. quando sara' dissolto spegnere il fuoco ed aggiungere l'alchermes
  3. lasciar raffreddare

-La crema:

  1. Sbattere i tuorli con lo zucchero
  2. Aggiungere il latte mescolando bene
  3. Aggiungere la farina con la vanillina e continuare a sbattere finche' non scompaiono i grumi
  4. Cuocere a fuoco basso sempre mescolando
  5. Spegnere il fuoco quando comincia a bollire.
  6. Separare la crema in due dosi uguali ed in una aggiungere il cacao( e lo zucchero a velo nel caso si usi cacao amaro) e mescolare finche' non si amalgama

La zuppa inglese:

  1. versare lo sciroppo fatto con l'alchermes in un recipente dal fondo piatto e bordi bassi, in modo da poter inzuppare i savoiardi comodamente e senza romperli
  2. bagnare velocemente il savoiardo da entrambi i lati nella bagna e posizionare in una teglia rettangolare
  3. continuare con gli altri savoiardi fino a riempire il fondo della teglia
  4. versare uno strato di crema pasticcera
  5. preparare il secondo strato di savoiardi come prima
  6. versare il secondo strato di crema al cioccolato (o viceversa)
  7. lasciar raffreddare in frigo (possibilmente almeno 4 ore) prima di servire
Avendola fatta per un'occasione piu' che speciale ho improvvisato una decorazione tagliando due savoiardi a meta' di lungo ed immergendoli nella bagna all' alchermes affinche' le letterine al cioccolato si attaccassero, mentre l'altra meta' e' stata tagliata a forma di cuoricini :) 


Varianti:

Per farla ancora piu' golosa si puo' aggiungere un terzo strato di savoiardi e ricoprirlo con panna montata, oppure sostituire la crema pasticcera della farcitura con la crema chantilly.






15 commenti:

  1. intanto:buon compleanno al tuo papa'!
    poi,mmhhh che buona!!!e dire che la mangio solo per Natale quando la fa mia madre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carla!!!:) e allora non manca molto! ovviamente poi ci devi postare le foto :P

      Elimina
  2. Auguri anche se in ritardo al tuo papà!!!
    Bella questa ricetta, mi piace tantissimo la zuppa inglese e prepararla senza latte è una bella sfida..devo provare a fare anch'io la crema pasticcera con latte 'alternativo'.
    Baci! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie robi, da parte mia e del mio papa' :) sicuramente la crema fatta con il latte delattosato e' piu' digeribile per tutti,a prescindere dall'intolleranza. pero' il sapore e' praticamente uguale a quello normale! baci

      Elimina
  3. golosa la tua zuppa inglese, ora sono pure tra i tuoi followers, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Bree che aspetto delizioso , si intona proprio al tuo blog! Ne prendo una fetta e scappo! :) baci a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh grazie angela, sempre carinissima :) baci

      Elimina
  5. Ciao Bree, passa da me ho una sorpresa per te! Ti aspetto

    RispondiElimina
  6. ciao, grazie della visita! che meraviglia questa zuppa inglese, mette l'acquolina solo a guardare!!ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao fede, il piacere e' stato mio ;) a presto!

      Elimina
  7. Ciao Bree ;)
    che meraviglia questo dolce, complimenti!!!! ;)
    Complimenti anche per il bellissimo blog!!!!! ;)
    A presto
    Memi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao memi, grazie mille, troppo gentile! :) a presto!

      Elimina
  8. Buon compleanno a tuo papà che avrà sicuramente apprezzato questo dolce.
    Lo faceva mia nonna per Natale, da quando èmancata non l ho più mangiato!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace tanto per la tua nonnina :( magari questo Natale potreste farla per ricordarla, sono sicura che sarebbe contenta <3 un abbraccio

      Elimina

Che ne pensi di questa ricetta? Lascia il tuo commento :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Per me i tuoi commenti sono importanti, grazie per il tempo che mi dedichi